giovedì 4 maggio 2017

Recensione: Un disastro perfetto di Jamie Mcguire

Un disastro perfetto
Jamie Mcguire
Garzanti
9,99 ebook; 14,90 cartaceo
Jamie McGuire è autrice delle serie:
Uno splendido disastro
1 - Uno splendido disastro
2 - Il mio disastro sei tu
3 - Un disastro è per sempre
4 - Uno splendido sbaglio
5 - Un indimenticabile disastro
6 - L'amore è un disastro
7 - Il disastro siamo noi
8 - Il disastro perfetto


Happenstance
1 - Una meravigliosa bugia
2 - Un magnifico equivoco
3 - Un'incredibile follia

TRAMA
Ellie ha appena finito il college quando, a una festa, incrocia lo sguardo magnetico di Tyler Maddox. Quei profondi occhi nocciola la affascinano. Ma si sa che Tyler ha il pugno facile e ama circondarsi di ragazze sempre diverse. In una parola, è il ragazzo sbagliato. Eppure c’è qualcosa di più in lui. Quando sfiora le sue mani, Ellie riconosce un’inaspettata dolcezza. E nel suo caldo abbraccio trova la sicurezza di cui ha bisogno. Un punto di riferimento incrollabile. Solo lui è in grado di leggere nel suo cuore. Del resto, è un Maddox. E i Maddox, quando s’innamorano, amano per sempre. Ellie, però, ha troppa paura di lasciarsi andare. Ha paura di fidarsi. Tyler potrebbe far cedere le sue difese e irrompere nella sua vita come un fiume in piena. Ha bisogno di tempo. Non può permettersi di sbagliare. Perché quando c’è di mezzo l’amore, tutto diventa inevitabilmente più complicato.

RECENSIONE
Oggi vi parlerò dell' ultimo, attesissimo, libro di Jamie Mcguire, Un disastro perfetto.
Parto dal presupposto che a me il primo disastro è piaciuto molto. Via via, però, il mio interesse per questa serie è andato scemando. Essendo la famiglia Maddox numerosa, la Mcguire ha ripetuto la storia del primo disastro in tutti gli altri romanzi. Ebbene sì, perchè come se non bastassero i cinque fratelli mettiamo anche America e Sheepley ad allungare il brodo! 
Quando si scrivono dei libri che fanno parte di una serie , secondo la mia modesta opinione, si rischia di cadere nel ripetitivo. In questo libro si è andato ben oltre il ripetitivo, secondo me. 
La storia parla del giovane gemello Maddox, Tyler, che perde la testa per la rampolla di una ricca famiglia. Ellison è, ovviamente, viziata, ricca e maledettamente abituata a calpestare i sentimenti di tutti indistintamente. Ma l'amore di Tyler sarà il gancio a cui si aggrapperà per venire fuori da una vita fatta di alcol, droga e sesso. 
Un elemento che mi è rimasto impresso è il pranzo del Ringraziamento dei Maddox. Nel primo libro vi era la famiglia non al completo, dove era presente solo Abby e i fratelli di Travis. Nei seguenti libri la stessa scena viene descritta con l'aggiunta di Camille, e così via aggiungendo le fidanzate degli altri fratelli. Nell'ultimo, non ci crederete, viene data un'altra versione: oltre ai fratelli e alle rispettive fidanzate c'erano anche America e Sheepley, mai menzionati nei precedenti libri riguardo al pranzo del Ringraziamento. Scusate, ma secondo me avrebbe dovuto raccontare un pranzo diverso invece di ripetere la stessa scena aggiungendo sempre qualcuno! 
Come avrete già capito, a me non è piaciuto poi così tanto, ma comprendo che il fascino dei Maddox è una tentazione a cui molti non sapranno rinunciare.
Vi auguro comunque buona lettura e alla prossima!
T.
 

2 commenti:

  1. Ciao! :) Devo essere onesta, è una serie di cui ho sentito parlare talmente tanto che alla fine mi è passata la voglia di provare a leggerla..la tua recensione però è una delle prime in cui trovo una qualche sorta di critica e ammetto che hai risvegliato la mia curiosità! Otto libri sono tantissimi, ma magari inizierò pian piano dal primo e poi vedremo..chissà che questi affascinanti fratelli non colpiscano anche me! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I primi sono molto belli, te li consiglio, ma secondo me è stata portata troppo avanti

      Elimina