mercoledì 16 agosto 2017

Blogtour "Arte, amore e altri guai" di Alessandra Redaelli: la Nail Art ispirata al romanzo

Ciao a tutti cari lettori,
riprendiamoci insieme da questo ferragosto con un bel post tutto al femminile. In occasione dell'uscita del romanzo targato Newton Compton "Arte, amore e altri guai" di Alessandra Redaelli ho deciso di dedicare a questa storia una nail art.

Alessandra Redaelli
Arte, amore e altri guai
Newton Compton
In uscita il 18 agosto
€ 2,99


Martina ha 42 anni, un marito bello e affascinante e due figli gemelli e adolescenti, Ananda e Nirvana. Hippy in gioventù, più tranquilla da mamma, si barcamena fra paste al pesto dell’ultimo secondo, articoli per un magazine, interviste a pittoreschi personaggi del mondo dell’arte, una rubrica per cuori spezzati, vernissage e la routine familiare. Fino a quando Martina inizia a sospettare che il marito abbia una doppia vita…
Fra equivoci, ospiti inattesi e insperati colpi di fortuna, Martina sconvolgerà completamente la sua vita. Accanto a lei, le preziose amiche e una giostra di personaggi originali che daranno colore anche alle giornate più difficili.

Ora vi presento la nail art.


Ne ho scelta una semplice, che potete realizzare utilizzando un nude e un bianco gesso. Potete sostituire il nude con un bianco crema, che potete decorare con un cuore rosso.


Spero vi sia piaciuta questa tappa. 
Continuate a seguire il blogtour secondo il calendario!



Presentazione-Book's Angels
Intervista all'autrice-Ombre angeliche


                                     Vi abbraccio,


martedì 15 agosto 2017

Recensione in anteprima "Io lo chiamo amore" di Fabiola D'Amico






Data d'uscita: 16/08/2017

Serie: Serie Cupido #2

Autrice: Fabiola D'Amico

Editore: Newton Compton Editori



Prezzo ebook: 2,99 euro

Prezzo cartaceo: 5,90 euro





Ethan Feldman è un impresario discografico, è sempre attorniato da donne bellissime e non può fare a meno di… portarsele a letto. Il giorno dopo però se ne tiene ben distante perché le considera capricciose, viziate e di umore ballerino. Patty Mc Oween, la sorella del più caro amico di Ethan, fa l’architetto e da un po’ di tempo lo detesta. Perché? Cos'è cambiato tra di loro? Ethan decide di svelare il mistero e cade così nella rete che Ale Miller, proprietaria della Cupido Agency, ha tessuto per lui, una rete fatta di equivoche tentazioni ed erotiche provocazioni...








Buongiorno mondo! Innanzitutto buon ferragosto a tutti! Vi faccio compagnia anche oggi visto!
Oggi vi voglio parlare di un libro ultra mega favoloso, ovvero di   "Io lo chiamo amore" di Fabiola D'Amico. 
Questo è il secondo volume della Serie Cupido, preceduto da "Amore per tre".
Già nel primo volume troviamo i nostri protagonisti essendo rispettivamente migliore amico e sorella di Klain, protagonista insieme a Simone e alla piccola Danielle.


Possiamo notare il cambiamento che Ethan e Patty avranno nel corso del libro, leggendo già il primo. 
Questi due non si sopportano, a malapena resistono a stare nella stessa stanza, ma grazie alla nostra Miss Cupido che mette il naso sempre negli affari degli altri, tra Ethan e Patty sciocca la scintilla.
Fabiola ora aspetto un libro che parla di Ale! Anche lei merita l'amore, non può fare sempre Cupido per gli altri e non per se stessa!!





Ho amato tantissimo questo libro e spero che la Newton non ci faccia aspettare molto per ricevere il cartaceo in modo da poterlo avere in libreria con gli altri tre!
Perchè, per chi non lo sapesse, questa fantastica scrittrice ha scritto anche altre due libri,ovvero "Un giorno da favola"e "Un matrimonio da favola" che parlano di Christian e di Francesca e ora sta scrivendo il terzo e sono felicissima che abbia scelto il mio suggerimento per il titolo.
Detto ciò non vi faccio più perdere tempo, ma leggete Fabiola D'Amico!






mercoledì 9 agosto 2017

Cover Reveal: Tutto questo è amore di Francesca D'Isidoro

Buongiorno a tutti cari lettori!
Oggi è un piacere per me presentarvi la nuova, nuovissima novella targata Francesca D'Isidoro, splendida autrice e ottima amica.

Francesca D'Isidoro
Tutto questo è amore
Uscita: 14/08/2017
Prezzo: € 0,99
Sequel di L'amore non è per tutti (Rizzoli YouFeel) e L'amore è per noi (spin-off edito Il Viandante)

    

Non c’è cosa che Vittoria e Alessio desiderino di più al mondo, che passare un Ferragosto tranquillo e all’insegna del relax. Ma la tranquillità, quando si tratta di loro e dei loro strampalati amici, è solo una chimera. Se, poi, a complicare ulteriormente le cose, ci si mettono anche i fantasmi del passato, è facile intuire come la situazione possa presto degenerare, fino a diventare, a dir poco, esplosiva…


 

Estratto:
"Dove eravamo rimaste?
Ah, sì... A quella questione delle lusinghe della carne...
Ebbene, Sono una debole! Lo ammetto.
Ma, avete presente Alessio? Il mio Alessio?
Un metro e ottantacinque. Addominali scolpiti. Fisico slanciato. Sedere statuario.
E quegli occhi?
Dio mio!
Quando quegli occhi d'oro fuso mi guardano in quel modo lì... Sì, quel modo lascivo... Dai, che ci siamo capite! Beh, io perdo completamente il senno. E il pudore. E tutto quello che c'è da perdere".

Io vi consiglio di non perdervi assolutamente questa novella estiva, frizzante, divertente e romantica. Continuate a seguirci, perché ci sono tantissime sorprese per voi!
Un abbraccio,

venerdì 4 agosto 2017

Recensione in anteprima "Big love" di Jay Crownover

24 agosto 2017
Welcome series:
Bad love: Recensione 


Quando ti muovi in un mondo oscuro e corrotto, per dominare la situazione non devi mai mostrare di aver paura. Solo così potrai controllare strade e persone senza scrupoli. Race Hartman è sufficientemente coraggioso, intelligente e sbandato per riuscire a diventare il capo di un posto come il Point. Dove ci saranno sempre cose brutte e cattivi da mettere in riga, ma in cui un uomo forte può ridurre i danni al minimo. Race ha un piano… riuscirà a impedire l’annientamento totale di quel luogo senza distruggere se stesso? Brysen Carter ha sempre visto Race per quello che è davvero: un ragazzo bello, dolce, ma troppo pericoloso. La tentazione di crogiolarsi nel suo bagliore dorato è forte, ma Brysen sa che finirebbe per scottarsi. Ha già tanti problemi, non ha certo bisogno di crearsene altri a causa di Race. Ma quando Brysen deve affrontare una minaccia che potrebbe essere la cosa più pericolosa che il Point abbia mai prodotto, è costretta a prendere una decisione: perché l’unica persona che potrebbe aiutarla a salvarsi è proprio l’uomo che lei non può permettersi di avere.


L'attesa  finalmente  è  finita!
È  arrivato il nuovo lavoro  di  Jay   Crownover, Big love. Duro e crudo,  oserei dire quasi reale la storia di due ragazzi, figli di una città bene in cui si ritrovano per scelta  propria o degli altri e catapultati in una realtà  lontana da ogni immaginazione.
Nonostante tutte Race, giovane ragazzo ricco e ovviamente cattivo ragazzo, in questa realtà   troverà  casa come lei, Brysen, ragazza apparentemente  fragile ma con un carico enorme con sé  che, in realtà, la fortifica.
Tutti i personaggi  creati dalla zia Jay sono descritti come bad boy ma hanno un emotività  celata dietro una scorza dura.
Ho adorato questa storia, è in grado di catapultarti in un posto  che sembra quasi reale, un  luogo che davvero puoi  immaginare che sia ovunque.
Tutte  le  storie della Crownover sono collegate da un filo conduttore e mi  piace molto  vedere le sfaccettature dell'anima  di ogni personaggio e i risvolti emotivi che questa autrice crea attirando il lettore magicamente.
Per quanto venga definita trash io la trovo di una folle genialità  in grado di creare storie umane  andando oltre il romanzo New Adult.
Vi consiglio tutti  i  suoi lavori,  ma dopo Oltre i segreti, che per me è  in assoluto il piú emozionante, questo occupa il secondo posto nella mia personale classifica.
È per me un piacere consigliarvi questa lettura, poiché  credo fermamente che  vi lascerà qualcosa dentro.

Buona lettura!

Recensione in anteprima "Rosso come l'amore in autunno" di Fay Camshell





Data d'uscita: 07/08/2017

Serie: Le stagioni dell'amore #2

Autrice: Fay Camshell

Editore: Self-publishing

Prezzo ebook: 0,99 euro






«Avevo promesso a me stessa di cancellare quella serata dalla mia testa e di non parlarne mai con nessuno, invece, finalmente, ho detto a qualcuno del bacio... peccato che quel qualcuno sia proprio il ragazzo che ho baciato. Ironico? A quanto sembra la mia vita ultimamente è piena d'ironia».

Autumn Lawrence ha abbandonato la sua vita fatta di certezze per inseguire il suo sogno di diventare fotografa, ha rinunciato alla sicurezza di una vita agiata per fare ciò che più ama. Ogni scelta, però, ha delle conseguenze e, per mantenere i suoi studi, lavora come cameriera al ristorante dei genitori della sua migliore amica Summer.
Giunta all'ultimo anno di università, si ritroverà a dover affrontare un ulteriore imprevisto: il professore Tyler Scott.
Sin dal primo momento in cui l’ha conosciuto, quasi due anni prima, tra loro c'è sempre stata ostilità. 
Ma, costretta a lavorare con lui a un nuovo progetto, Autumn si accorge che i suoi sentimenti non sono esattamente quelli che credeva.

«Sin da piccolo mi hanno detto che ero un bastardo, un figlio nato nel peccato, ebbene io ho fatto di quell'affermazione la mia forza fino a farmi tatuare il simbolo di quel peccato vicino al cuore, ecco cosa significa il serpente con la mela. Se sono un bastardo, è meglio che lo sappiano tutti, nasconderlo è inutile, ci ho provato, ma non è servito a nulla».

Tyler Scott è il classico cattivo ragazzo, pieno di piercing e tatuaggi, quello su cui nessuno mai punterebbe ad eccezione della vita che lo ha portato a percorrere una strada inaspettata.
"Professore", una definizione che mai si sarebbe aspettato potesse appartenere a se stesso, ma insegnare è la sua nuova professione anche se dipingere sarà sempre la passione della sua vita. 
Tyler però, lavorando con l'antipatica rossa e conoscendola meglio, capirà che a volte, nella tavolozza dei colori della vita, il rosso non indica solo la vendetta, ma anche l'amore.


Per Ty è giunto il momento di un nuovo inizio, a Santa Barbara, nella speranza di poter cancellare il ricordo degli errori fatti in passato, errori che lo tormentano ancora oggi e a cui è impossibile rimediare. 
L'unica cosa che non vuole dimenticare è di avere un conto in sospeso con Autumn, la "rossa", di cui ora è il professore.




Ho aspettato questa storia per un anno! Appena ho letto Per sempre estate, la storia che parla di Lucas e di Summer, mi sono innamorata della penna di Fay, che è subito entrata nella mia top ten delle scrittrici italiane. Già dal primo libro di questa serie ero curiosa di sapere se ci sarebbe stata una storia tra Tyler e Autumn e finalmente Fay ci ha accontentate. La storia inizia con Autumn che si reca all'università e chi si ritrova come professore di storia? Niente poco di meno che Tyler!
Io amo le storie con protagonisti alunna-professore e questa è la mia preferita in assoluto del genere. 



La storia del professore e della sua rossa mi è entrata sotto pelle e sono dispiaciuta che non potrò avere il cartaceo di questo meraviglioso romanzo per metterlo accanto al primo!
Bando alle ciance, tantissimi complimenti all'autrice che con "Rosso come l'amore in autunno" si è superata. 
Chi aspettava come me il ritorno della mitica Fay Camshell, deve attendere altri tre giorni, ma ormai l'attesa è finita!
Lunedì questa meraviglia finirà nei vostri e-reader e Fay, spero vivamente che potrai rendere questa storia cartacea!
Ora aspetto con ansia gli altri due libri della serie, dedicati a June e alla piccola Sun!







mercoledì 2 agosto 2017

Blogtour "Nonostante il destino" di Angela Iezzi

Ciao a tutti cari lettori! Benvenuti alla quinta tappa del blogtour dedicato al nuovo libro di Angela Iezzi, Nonostante il destino. 




Scopriamo alcune curiosità su questo romanzo.

Il nome del negozio di Ernest, Same As It Never Was Antiques, è ripreso dalla serie tv Ghost Whisperer, così come il cognome di Ernest, Clancy, è lo stesso del marito di Melinda Gordon, la protagonista della serie, Jim Clancy;
La passione di Gil per i cappelli è ispirata a quella di Sophie, de Il Castello Errante di Howl, di Hayao Miyazaki, tratto dall’omonimo romanzo di Diana Wynne Jones;
La scena del ragno è un omaggio al film di animazione “Tarzan”, della Disney, solo che lì non erano ragni, ma scimmie;
I bicchieri con le fragole che Gil chiede a Ernest sono un omaggio al manga “Nana” di Ai Yazawa. Lo stesso paio di bicchieri erano il simbolo dell’amicizia tra le due Nana, protagoniste della storia.
Il compleanno di Gil cade proprio il 12 maggio, un modo per festeggiare l’uscita in veste Newton Compton de Gli effetti speciali dell’amore, il mio romanzo d’esordio;
Il cognome Chetwode-Talbot è ripreso dal cognome della coprotagonista del film “Il pescatore di sogni”, Harriet Chetwode-Talbot, interpretata da una splendida Emily Blunt. Il film è davvero bellissimo e io sono rimasta affascinata dal suono di questo cognome quando l’ho sentito per la prima volta e quindi, eccolo qua;
Il nome Jared, invece, è un omaggio al protagonista della serie tv “Jarod il camaleonte” (The Pretender). Ho sostituito la “o” con una più familiare “e”, per una questione di familiarità Se non avete mai visto questa serie tv, credo che risalga alla fine degli anni ’90, recuperatela, merita davvero;
I supereroi. Non pensate male di me, ma i supereroi sono un’altra piccola grande passione per la sottoscritta, e quindi, volente o nolente, mi ritrovo a tirarli in ballo senza un perché. Riuscirete a trovare i minuscoli riferimenti presenti nel romanzo? Provateci e fatemi sapere se li scovate con facilità.


Continuate a seguire questo blogtour per scoprirne di più. A presto con la mia recensione!
Un bacio a voi lettori e un abbraccio enorme alla mia cara Angela, con un immenso in bocca al lupo. Andrà a meraviglia, vedrai! 







giovedì 27 luglio 2017

Recensione "Il giallo di Gaslight Street" di M. R. C. Kasasian


Trama:
Londra, 1883. La vita scorre tranquilla al civico 124 di Gower street. Il detective privato Sidney Grice si dedica a tempo pieno alla lettura di libri di anatomia, mentre March Middleton si rifugia nella sua stanza per fumare l'ennesima sigaretta, lontana dal controllo del suo tutore. Ma un evento improvviso scuote la loro giornata: una donna bellissima si presenta alla porta implorando l'investigatore di risolvere il mistero che circonda la morte di suo marito. Nathan Garstang è stato infatti ritrovato massacrato sul suo letto e non sembrano esserci indizi sull'arma né un identikit dell'assassino. Grice, senza esitazioni, accetta di aiutare la donna e, con lo zampino della sua giovane pupilla in veste di assistente, comincia a lavorare a uno dei casi più difficili che gli siano mai capitati...



Recensione:
Il giallo di Gaslight Street è il quarto romanzo dell'irriverente detective Sidney Grice, accompagnato dalla sua assistente March Middleton.
Succede qualcosa di strano a Gaslight Street: nella stessa casa in cui anni prima era stata assassinata la sua famiglia, viene ucciso Nathan Garstang, con inquietanti richiami al massacro avvenuto nel passato. La figlia chiede quindi al detective di aiutarla a scovare l'assassino, poiché la polizia brancola nel buio, e ci ritroveremo davanti a un intricato caso, in cui non mancheranno le sorprese e il sottile humour inglese che caratterizza l'anima di questo romanzo. 
In una Londra cupa e ottocentesca, conosciamo le figure di Mr G e Miss Middleton: uno avido, saccente, pieno di sé, l'altra intelligente ed emancipata. La coppia risulta molto affiatata e i loro caratteri per niente semplici arriveranno a risolvere un caso a prima vista davvero troppo complicato.

Pieno di dettagli, descrizioni e caratteristiche di una Londra decadente, con personaggi unici e ben caratterizzati, questo libro è ottimo per chi è amante dei gialli e vuole divertirsi riscoprendo le tecniche di risoluzioni delle indagini del passato, con un tocco di ilarità quasi parossistica che bilancia bene il romanzo.